AMALIA DE SIMONE / Scrivere di camorra

La giornalista Amalia De Simone racconta come è cambiata nel tempo la narrazione sulla camorra. Per anni Amalia ha girato per l’Europa portando con sé, da ogni viaggio, un’inchiesta documentata e corposa.

Le ha raccolte in un libro ricostruendo come la camorra sia stata capace di spartirsi le zone d’Europa come aveva sempre fatto con i quartieri di Napoli.

 

Amalia scrive che in Italia è rimasta la manovalanza delle mafie perché i soldi “veri”, cioè le grandi somme ormai “girano” all’estero.

 

La sottovalutazione del fenomeno mafioso e la negazione delle infiltrazioni sui propri territori consentono ai mafiosi di fare affari indisturbati.