GABRIELE FRANZINI / Questi fatti riguardano tutti

Da direttore di TgReggio, Gabriele Franzini, ha avuto il compito, sin da quando è scattata l’operazione, di coordinare la sua redazione. L’obiettivo era ed è quello di informare la comunità e far capire che la vicenda di Aemilia e tutte le altre faccende di ‘ndrangheta non è e non sono semplicemente questioni tra calabresi.

Nel corso del maxiprocesso Aemilia, Gabriele Franzini, è stato anche ascoltato come testimone dopo aver subito, qualche anno prima, alcune minacce personali, da persone che poi saranno condannate in Aemilia. Anche per lui, per estirpare un cancro della società chiamato ‘ndrangheta, occorre continuare a tenere alta la guardia.